Autovelox: verbale nullo se la segnaletica non è anche a sinistra

30 maggio 2014 | Paolo M | Stampa articolo |
Autovelox: verbale nullo se la segnaletica non è anche a sinistra
Attualità
0

Il verbale è nullo se il limite di velocità non è segnalato su entrambi i margini della carreggiata.

Questo quanto deciso dal giudice di pace di Venezia, con sentenza n. 892/2014, che ha ritenuto non valida la multa per eccesso di velocità contestata con autovelox ad un automobilista che percorreva una strada del capoluogo veneto.

La sentenza in questione sancisce che gli automobilisti devono sempre godere di un’adeguata visibilità della segnaletica stradale e, quindi, nel caso in cui la carreggiata sia a più corsie è necessario che anche su quella di sinistra siano apposti i segnali stradali, come prescritto anche dall’articolo 104, comma 3, del d.p.r. n. 495/92 (Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo Codice della strada).
Anche in caso di temporaneo, parziale o totale oscuramento della segnaletica a causa di lavori sulla carreggiata ed a prescindere dall’adeguata segnalazione dell’autovelox, il verbale sarà nullo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su