Il Premio nobel e gli affari di Stato

8 ottobre 2012 | Redazione | Stampa articolo |
Il Premio nobel e gli affari di Stato
Costume e Società
1

Stoccolma 8 Ottobre 2012, il premio nobel della medicina è stato assegnato al giapponese Yamanaka e al britannico Gurdon per il loro studio sulla riprogrammazione cellulare.
Una scoperta che applicata alla medicina moderna sarebbe in grado di modificare le cellule mature per farle diventare ultrapotenti.
Tutto questo mentre nell’Italia della spending review si continua a tagliare su istruzione e ricerca, e la tassa sugli immobili non adibiti a funzioni religiose viene bocciata dal consiglio di Stato per un cavillo, salvando lo Stato Vaticano da un esborso di circa 4 miliardi di euro!
Il Bel Paese!

Commenti

  1. secolarizzato scrive:

    aspettando che bruxelles attivi la procedura di infrazione per aiuti di stato , noi ancora siamo soggiocati dalla morale del cardinal Bertone ” governo del lazio docet “

Torna su