Sviluppo e successo dello shopping online

10 ottobre 2013 | Redazione | Stampa articolo |
Sviluppo e successo dello shopping online
Costume e Società
0

Ci sono due indici che vengono utilizzati in tutto il mondo per valutare lo stato dell’economia; uno è quello relativo ad i consumi, ed uno è quello relativo alla fiducia dei consumatori. Il primo da il polso dello stato corrente dell’economia, il secondo è in grado di disegnare un’immagine di quello che avverrà di qui a pochi mesi.

Ebbene, una interessante ricerca del Politecnico di Milano in collaborazione Consorzio Nercomm e Uman Highway per Ebay Italia, ha interpretato questi indici andando in particolare a investigare quale sia il rapporto degli italiani con il mondo degli acquisti su internet.

Gli italiani si fidano degli acquisti online?

In pratica il web, per gli italiani, sta diventando un vero e proprio rivenditore di fiducia, come lo erano i negozi sotto casa fino a qualche anno fa.

Quasi il 15% degli intervistati ha infatti risposto di fidarsi “ciecamente” di quello che compra online, senza avvertire la necessità di controllare più di tanto la qualità e l’affidabilità dei prodotti acquistati.

C’è invece una buona fetta degli intervistati, circa un terzo, che sfrutta i blog ed i forum su internet per conoscere a fondo i prodotti di interesse, valutare quali sono i commenti di chi li ha già acquistati ed utilizzare gli strumenti del web per comparare i prezzi offerti dai vari fornitori.

Ma perché gli italiani acquistano su internet? Fino a pochi anni fa l’acquisto online veniva scelto solo a fronte di una estrema convenienza del prezzo proposto rispetto a quelli dei negozi tradizionali; oggi invece si acquista online semplicemente perché questa è diventata una abitudine, una cosa normale, e non più un’eccezione.

Internet è infatti il punto di riferimento primario per acquisti multisettoriali che passano dalle assicurazioni ai conti correnti, dall’abbigliamento al turismo, fino anche agli alimentari ed ai servizi alla persona.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su