Abbott: la produzione di alcuni farmaci trasferita in Olanda

Che succederà all'azienda di Campoverde?

17 luglio 2014 | Laura | Stampa articolo |
Abbott: la produzione di alcuni farmaci trasferita in Olanda
Notizie locali
0

Il gruppo farmaceutico americano Mylan ha firmato un accordo per acquisire dall’azienda Abbott Laboratories i diritti su 100 farmaci generici per 5,3 miliardi di dollari in azioni. L’operazione garantirà a Mylan 1,9 miliardi di ricavi in più all’anno. Con questo accordo alcune produzioni della Abbott verranno trasferite nei Paesi Bassi svuotando parte dello stabilimento di Campoverde.

Lo fa sapere la Cisl: “La società AbbVie ha già annunciato che il servizio paghe sarà esternalizzato e che curerà invece in prima persona il servizio finanziario”, spiega la Cisl.
“Ciò determinerà problemi di esubero sul personale di Abbott che si è occupato, fino ad ora, di questi settori per conto di AbbVie, situazioni che come sindacato dovremo necessariamente gestire. Un altro problema è quello legato all’attuale sede di Campoverde, della quale la multinazionale non è più proprietaria. Proprio per questo è imminente il trasferimento nell’area romana dei suoi attuali uffici pontini, poiché al momento della scissione si erano venute a creare due sedi amministrative. Una situazione che sta producendo profondo allarme tra il personale che non riesce a capire bene quali potrebbero essere le conseguenze di queste decisioni”, si legge nel comunicato del sindacato, che intanto chiede un incontro urgente all’azienda.

Torna su