Allarme caldo intenso, la regione prepara il piano di prevenzione per gli anziani

11 giugno 2014 | Laura | Stampa articolo |
Allarme caldo intenso, la regione prepara il piano di prevenzione per gli anziani
Breaking News
0

L’ondata di caldo ha travolto tutta l’Italia ed il Lazio non è da meno.

Le temperature potrebbero raggiungere i 35 – 37 gradi nei prossimi giorni.
Per fronteggiare le emergenze dovute al caldo improvviso, la Regione Lazio sta preparando il piano contro le ondate di calore, che interessa circa 40 mila persone a rischio.

La direzione regionale sanità si è già riunita con gli esperti dell’osservatorio epidemiologico regionale e i medici di famiglia per definire i particolari operativi.
Per il 2014 il programma di prevenzione coprirà 4 mesi, ovvero dal 15 giugno al 15 settembre, spiegano dalla Regione. L’azione sul campo è affidata ai circa 5.000 medici di famiglia. Saranno loro a selezionare quali tra i propri assistiti dovranno essere inseriti nel programma.

I soggetti maggiormente a rischio sono gli anziani tra i 64 anni in su: sarà compilata una scheda, e per ogni paziente i medici dovranno assicurare un accesso domiciliare almeno nei giorni più caldi della stagione.

Quotidianamente saranno anche pubblicati bollettini d’allarme, consultabili sul sito web del Ministero della Salute www.salute.gov.it e sul sito dell’osservatorio del dipartimento di epidemiologia del Lazio www.deplazio.net.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su