Le feste di paese e il rispetto per i residenti

25 ottobre 2013 | Redazione | Stampa articolo |
Le feste di paese e il rispetto per i residenti
Notizie locali
0

Ogni anno vengono organizzate feste di quartiere in tutte le zona di Aprilia che richiamano sempre tantissima gente. Feste molto sentite soprattutto dagli anziani che trovano libero sfogo in balli di liscio. I comitati organizzativi sono quelli che presiedono i vari quartieri e fanno manutenzione anche di alcune zone.

Le feste sono un bel momento di ritrovo e festeggiamenti che rilassano la mente. Tutti allegri a mangiare il panino in piedi o dove si trova posto. Tanta è la gente che affolla questi eventi mentre cantano personaggi dai più giovani e sconosciuti ma molto apprezzati da signori e signore che ballano liscio con qualunque canzone, ai più acclamati cantautori di periferia. Comunque musica sempre abbastanza gradevole.

Tante altre feste vengono organizzate nei vari parchetti di Aprilia, da quella del PD a quella di quartiere e tante altre, tutte però hanno un unico comune denominatore, tutte o quasi, vanno oltre i normali orari consentiti.

Infatti, l’appunto che ci viene mosso da molti residenti, sta nel fatto che le feste si dilunghino troppo nelle ore notturne, ovvero ben oltre la mezza notte, orario dopo il quale bisognerebbe tenere un profilo molto più basso per il rispetto di tutti.

Le risposte dei rappresentanti dei comitati di organizzazione delle feste sono sempre seccate, conoscendo per giunta, la reale situazione dei residenti che da inizio Giugno a fine Settembre sono costretti molto spesso a fare le ore piccole.

Ci auguriamo che le prossime feste cittadine che si svolgeranno nei vari Parchi di Aprilia, siano più civili e meno chiassose, nel rispetto della cittadinanza che in queste zone ci abita. Soprattutto laddove gli orari vadano troppo oltre quello stabilito dal… “quieto vivere”, chiamiamolo cosi!!!

 

Torna su