Lo sfollagente parte direttamente dalla stazione di Aprilia

30 gennaio 2013 | Redazione | Stampa articolo |
Lo sfollagente parte direttamente dalla stazione di Aprilia
Notizie locali
0

Finalmente una soluzione che comincia a dare i suoi frutti. Il treno delle 7.53, la mattina, da Aprilia verso Roma Termini, da sollievo a moltissimi pendolari che ogni mattina si trovavano di fronte treni sempre strapieni in arrivo da Nettuno e costretti quindi ad un viaggio stressante senza posti a sedere e stipati come bestiame.

Da qualche settimana invece è disponibile una nuova corsa che direttamente da Aprilia corre, si fa per dire, verso Roma Termini arrivando a destinazione intorno alle 8.30 impiegando “solamente” 37 minuti per percorrere circa 40km. Ma per questa volta tralasciamo questo “insignificante” particolare in tempi in cui la tecnologia vola sulle ali della fantasia e noi andiamo ancora a “carbone” da una stazione all’altra.

E’ capitato comunque, non di rado, in questi giorni, che questo magico treno sparisse dalla lista dei treni in transito come se fosse un treno fantasma. L’ultima volta in cui il treno è stato soppresso, per ragioni che non sono state ufficialmente divulgate da nessuno speaker in stazione, è successo proprio questo lunedi ormai passato, 28/01/2013, e la tristezza e la disperazione di notava sul volto delle persone che ormai senza speranza aspettavano il treno successivo delle 8.07 che puntualmente passava alle ore 8.17 per arrivare a Roma Termini alle ore 9.00, stipati come al solito in fazzoletti di spazio libero.

Chi prende da Aprilia questo treno fantasma, si può rendere conto di quanta gente affolli la stazione di Aprilia, in quanto il treno in questione si riempie per la metà solamente con i pendolari in transito da Aprilia. Per fortuna per tutti gli altri pendolari, i posti ci sono ancora e possono dormire sonni sereni perché potranno trovare sempre questo treno, a meno che non venga soppresso per ragioni oscure.

Grazie Trenitalia che ci fai la grazia! Amen.

 

Torna su