Contrassegni per invalidi e parcheggi selvaggi

26 settembre 2013 | Redazione | Stampa articolo |
Contrassegni per invalidi e parcheggi selvaggi
Notizie locali
0

Sempre più contrassegni per invalidi in giro e sempre meno parcheggi disponibili per quelle sfortunate persone che invalide lo sono veramente. Ad Aprilia e non solo certamente, è sempre più di moda parcheggiare nei posti dedicati ai disabili sia con contrassegno che senza.

Cosa significa questo? Semplicemente che, preso un luogo a caso facciamo il centro commerciale di Aprilia, Aprilia 2, presi i posti per disabili, presa una giornata qualunque, se andiamo a verificare l’effettiva disponibilità di questi posti che rimangono liberi constatiamo che sono in gran parte occupati da auto con e senza contrassegno. Ora, posto che questi spazi sono dedicati all’effettivo trasporto di persone con incapacità motorie, molti tra quelli con il contrassegno che parcheggiano negli appositi spazi, per lo più non trasportano alcun disabile. Non parliamo invece di quelli che parcheggiano senza poiché di quest’ultimi ne siamo totalmente schifati!

Detto questo, vorremmo ribadire il concetto che il contrassegno per disabili è uno strumento atto a garantire spazi e movimenti più agevoli per quelle persone più sfortunate e che quindi non da diritto a parcheggiare in questi spazi se non accompagnano effettivamente una persona disabile.

Parcheggiare nei posti per disabili quando non se ne ha il diritto è un mero gesto di inciviltà e mancanza di rispetto. Se non rispetti non meriti rispetto!

Per concludere aggiungiamo una lettera da una signora il cui marito subì un’aggressione e morì per un parcheggio per disabili.

Morire per un parcheggio invalidi

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su