Datti Spazio – Nella notte buia danzano

26 giugno 2013 | Redazione | Stampa articolo |
Datti Spazio – Nella notte buia danzano
Eventi
0

Sabato 6 luglio 2013, alle ore 19.00, presso la Sala Manzù della Biblioteca Comunale di Aprilia, in occasione della collocazione dell’opera “Nella notte buia danzano”, realizzata da studenti, volontari e appassionati d’arte su bozzetto di Woody, verrà inaugurata la mostra omonima.
L’evento è dedicato al progetto Datti spazio. Azioni per un museo collettivo, nato da una riflessione sul territorio, la sua storia, e le possibilità dell’arte di creare altri spazi. Il titolo della mostra, Nella notte buia danzano, è lo stesso della prima opera realizzata a partire da tali stimoli, e che sarà installata sulla parete esterna della scuola Marconi, dove rimarrà esposta per un anno.
La mostra intende proporsi non tanto come una esposizione tradizionale, ma come un “esperimento”, che permetterà diversi percorsi all’interno del progetto, avviato nel 2010. Saranno esposti il progetto di Woody (2010), il video realizzato da Alfonso Avvisati, in cui l’artista racconta la sua percezione della città (2011), gli scatti fotografici di Francesca Cervasi, che ripercorrono alcuni momenti del laboratorio che ha permesso un’azione collettiva intorno alla realizzazione dell’opera.
Come un vero organismo vivente, il progetto iniziale ha dato vita a diramazioni, non previste e spontanee: gli assemblaggi realizzati dagli studenti che hanno incontrato Woody e partecipato al laboratorio; le installazioni fotografiche di Christian Sana; la video-intervista ad Antonio Rezza.
Parole, oggetti, riflessioni, immagini: questi alcuni degli elementi che, come in un laboratorio, si incontreranno negli spazi della Sala Manzù, mediante i quali sarà possibile contestualizzare l’opera che si appresta a vivere autonomamente nello spazio della città.

La serata inizierà alle 18.00 con la conferenza stampa, alla presenza dell’On. Rosa Giancola e della dott.ssa Francesca Mancini (referente dell’Assessorato alla Cultura della Regione Lazio), del Sindaco Antonio Terra, dei rappresentanti delle istituzioni, dell’artista e dei tecnici che hanno partecipato al progetto.
Alle 19.00 saranno inaugurate l’installazione e la mostra, anticipate da un balletto di Annagrazia Marchionni, allieva della scuola di danza Annie. I partecipanti potranno gustare un aperitivo musicale, offerto in collaborazione con l’Ex Mattatoio-La Freccia e Il Chiosco Bar.

Woody (1963) lavora dai primi anni Novanta con il disegno e con assemblaggi polimaterici. Le sue opere, oggetti e tele, sono realizzate a partire da materiali di scarto, come lattine, giocattoli, chiodi, materiali elettronici. Nel 1996 inizia a realizzare le prime “bambole”, sculture realizzate anch’esse con materiali di riciclo, selezionati da lui stesso o da altre persone. Dal 2006, a causa di una disabilità fisica, inizia a lavorare con il cavalletto da tavolo e a dipingere utilizzando al posto delle mani, la bocca. Tra le recenti mostre, ricordiamo la collettiva Dentrofuori (2005), dove alcune sue opere furono dislocate in spazi storici del centro di Aprilia, e la personale Ambiente del sentire, presso la Sala Manzù, Biblioteca Comunale di Aprilia (2009).

NOTIZIE UTILI
Mostra Nella notte buia danzano
A cura di Datti spazio (Alfonso Avvisati, Federica Calandro, Maura Favero, Francesco Andrea Mirabella)
Luogo Sala Manzù, Biblioteca Comunale, Largo G. Marconi, 04011 Aprilia
Date 6 – 14 luglio 2013; conferenza stampa e inaugurazione: sabato 6 luglio, dalle ore 18.00
Orari dal lunedì alla domenica 9-13, 16-19

Uff. stampa dattispazio@gmail.com +39 3286746840

Con il Patrocinio del Comune di Aprilia

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su