Riapre l’ex mattatoio, protagonisti dell’apertura di venerdì 1 Novembre Sace & Dj Ceffo

31 ottobre 2013 | Redazione | Stampa articolo |
Riapre l’ex mattatoio, protagonisti dell’apertura di venerdì 1 Novembre Sace & Dj Ceffo
Eventi
0

L’attesa è terminata, venerdì  primo  novembre riparte la stagione dell’associazione culturale Arci La Freccia. La riapertura dell’ExMattatoio ha come protagonista la rivelazione del rap Sace, al secolo Davide Briolotta.

Evento importante per il promettente rapper classe ’95, nato ad Aprilia, per la prima volta sul palco di via Cattaneo, un opening che ha tutte le carte in regola per rivelarsi esplosivo ed energico.

Il giovane Mc inizia la sua carriera artistica già nel gennaio 2010, a 15 anni partecipa e vince la “Featuring Competition” evento organizzato dal rapper italo-egiziano Amir. Guadagnandosi la possibilità di partecipare al Mixtape  “Radio Inossidabile volume 2”. Da quel momento l’uscita nel 2011 sul web di singoli come “Puro Sfogo” e “Stanco” con cui si è fatto spazio nell’ambiente rap romano, gli aprono le porte della “Red Carpet Music”. Nel 2012, esce un nuovo brano, “Off limits”, con cui consolida la sua promettente e interessante produzione.

Forte dell’uscita del suo secondo Ep “Giovane e Forte”. Prodotto con la “Red Carpet Music”, l’etichetta del noto rapper della scena romana Amir, aprirà la nuova stagione dell’officina culturale di via Carlo Cattaneo insieme a Dj Ceffo, capitolino e membro storico della Crew Brokenspeakers, che vanta diversi collaborazioni con le voci più rappresentative dell’ hip hop romano.

All’ExMattatoio si avrà la possibilità di ascoltare le tracce del suo nuovo mini-disco “Giovane e Forte” tra cui il nuovo singolo “Abisso”. Il cui video su Youtube vanta migliaia di visualizzazioni.

Ad aprire la serata sul palco di via Cattaneo i Quartastrada Crew.  E per l’associazione sarà il primo evento di una lunga serie,  una programmazione che in questa stagione punterà forte sul rap e l’hip hop made in Italy.

 

Durante la serata, inoltre, verrà inaugurata la mostra fotografica di Christian Sana incentrata sui tatuaggi e sul loro senso, una mostra che prende spunto dagli scatti realizzati alla London tattoo convention nel settembre 2011. “A oggi  il tatuaggio è una vera e propria arte, si osserva in ogni parte del mondo,  è diventato uno status, una filosofia di vita, di ribellione – spiega – e nonostante le sacre scritture lo vietino sono in molti che ne vedono un avvicinarsi ad una persona scomparsa oppure a Dio”.

 

Ingresso libero per i soci Arci



ExMattatoio Comunicazione
comunicazionefreccia@gmail.com
tel. 06 90288364

 

Torna su