Pulire il bagno con 1 euro al mese

Addio costosi detersivi per il WC

2 aprile 2014 | Redazione | Stampa articolo |
Pulire il bagno con 1 euro al mese
Green
0

Pulire il bagno con 1 euro al mese si può. Come?

Molte signore si chiederanno come sia possibile pulire il water senza i normali detersivi, altre invece conosceranno già il metodo ma lo spettro dei germi del water ha preso il sopravvento nella loro testolina bombardata dalle pubblicità che ogni giorno fanno pressione facendo in modo che i famigerati liquidi blu e schiumette varie, i famosi prodotti a forma di anatra, tubi gel, e chi più ne ha più ne metta, siano parte integrante della vita di quelle signore che hanno il compito di pulire casa. Ah, poveri noi! Normalemente la spesa del detersivo per la pulizia del water di una famiglia di 3 persone raggiunge circa 70/100 euro all’anno.

Tutta questa pulizia si può ottenere facilmente con prodotti fai-da-te dai costi veramente irrisori. Vediamo come!

Il detersivo fai-da-te qui proposto è molto igenizzante e vi lascerà stupiti per il suo potere pulente e deodorante. Inoltre è totalmente ecologico e si può usare a mani nude. Ma soprattutto NON INQUINA al contrario dei gel blu pestilenziali.
Gli ingredienti sono semplici ed economici: bicarbonato di sodio e aceto di vino bianco.

Basta versare del bicarbonato di sodio sullo scopino impregnato di aceto bianco e pulire l’interno del water sfregando bene. Ripetere l’operazione immergendo di volta in volta lo scopino in un secchio di aceto bianco e acqua bollente strofinando ancora per un’azione disincrostante e deodorante.

Se pensate che non sia abbastanza, perchè ormai siete stati bombardati dalle pubblicità dei detersivi, potete fare un terzo passaggio con acqua e candeggina ricordando però che mentre l’aceto igenizza e non inquina, la candeggina inquina perché è cloro.

Fatene un uso molto limitato.

Torna su