Maldive: l’arcipelago più bello del mondo

2 luglio 2014 | Avventure Esotiche | Stampa articolo |
Maldive: l’arcipelago più bello del mondo
Viaggi
0

Da molti definito l’arcipelago più bello del mondo, le isole Maldive sono anche lo stato con la capitale più piccola della terra. Composta da 1192 isole coralline suddivise in 26 atolli principali è la meta turistica più ambita dai viaggiatori italiani. La relativa vicinanza con l’Italia (solo 10 ore di volo) rispetto ad esempio alle remote isole del Pacifico, ne fanno la destinazione più richiesta e desiderata dagli italiani.

Il clima è prettamente monsonico, con 2 stagioni ben distinte, quella secca da dicembre ad aprile e quella umida da maggio a novembre anche se, oramai,  non si può più distinguere i periodi con una precisione climatica, perché spesse volte sono capitati casi di siccità nella stagione umida e di piogge torrenziali durante la stagione secca.

Consigliamo sempre di non farsi influenzare dalle stagioni e di vivere le Maldive in qualsiasi periodo, visto anche i costi ridotti nella bassa stagione (Maggio a Novembre) e visto che difficilmente le piogge si protraggono per più di 2 ore al giorno.

L’atollo più venduto e richiesto dal mercato italiano è quello di Ari, famoso per la sua impareggiabile barriera corallina e per i suoi bellissimi resort.

Male, la capitale, è un agglomerato di palazzi che ospita la maggior parte della popolazione, di origine prevalente indiana e araba. I resort nei dintorni di Male, denominati Male Sud e Male Nord sono comodi poiché offrono la possibilità di essere raggiunti in barca veloce, noi consigliamo di non percorrere più di 60 minuti in barca, perché il tragitto potrebbe essere molto faticoso e pericoloso visto che si naviga anche in tratti di mare aperto.

Per i restanti atolli è sempre proposto e consigliato il trasferimento in idrovolante, piccoli aerei bielica che possono contenere al massimo 10/15 persone. Qui, il tragitto per raggiungere gli atolli più vicini, è di circa 20/30 minuti, fino ad un massimo di un ora per le isole più remote.

Le Maldive offrono resort per tutti i gusti: dai 5* lusso come lo splendido Constance Halaveli, con maggiordomo, piscine private in bungalow e stanze da 100 mq ai piccoli hotel 3* come il Fun Island che offre servizi essenziali e basilari, come camere semplici e di ridotte dimensioni e ristorazione a buffet di medio livello. I costi per visitare le maldive sono medio-alti, per via della presenza ridotta di strutture alberghiere che, offrendo poca concorrenza spingono i prezzi al rialzo. Ad esempio si passa dai 10.000 € a settimana del Constance Halaveli ai 1200 € a settimana del Fun Island.Vvista la discrepanza di prezzo pensiamo che non ci sia molto da aggiungere sulla qualità dei diversi resort.

Noi proponiamo una soluzione equa ed intermedia, come lo splendido Palm Beach Resort 4*, sull’atollo di Lavhiani (40 minuti di idrovolante da Male), pensione completa con bevande ai pasti, uscite in barca giornaliere gratuite per lo snorkeling e camere sulla spiaggia da 80mq a partire da € 2050.00* a persona.

*offerte disponibili in last minute a partire da 1650 €, prezzi in rialzo per l’alta stagione (Dicembre-Aprile).

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su